Radio Banda Larga
social networksRBL su FacebookRBL su TwitterRBL su Instagram

RBL United al Flash Festival

di Redazione
RBL United al Flash Festival - Radio Banda Larga

Nel weekend tra l’8 ed il 10 settembre Radio Banda Larga ha partecipato alla prima edizione di Flash Festival Tuscany, riportandone suoni ed atmosfere in diretta radio dalla provincia di Arezzo.

Spedizione numerosa quella di RBL, capitanata dalla nostra redazione di Berlino, che nei mesi precedenti ha curato l’avvicinamento a Flash Festival intervistando artisti ed organizzatori in qualità di media partner: una decina di persone in tutto in azione fra pool stage e bungalow RBL.

Il festival, svoltosi su due giorni, ha visto artisti, DJ e band alternarsi sui 3 stage del festival. Il venerdì, dopo un grande buffet tipico di accoglienza, ha visto i veri DJ di RBL Berlin Marco Oh Boy e Matte DTR destreggiarsi in due ore di set tra il pool stage ed il main stage, aprendo le danze per Fabio della Torre, fondatore della Bosconi records. Artista poliedrico che ha alzato per bene i bpm del main stage, spaziando tra musicalità più minimali ed altro molto più house, di quella calda che ci piace. Così ha aperto lo stage a Nader e Spacerenzo del collettivo Bounce FM, che a nostro parere ha davvero caricato la scacchiera danzante accanto alla piscina (siamo di parte eh).

Il sabato, main day del Flash, e stato aperto da JV e VoM, aka Giacomo e Valerio, del distaccamento berlinese, con 4 ore di diretta spaziante tra musicalità new wave, disco, ed esplodendo nella vecchia e buona house di matrice US, tra Chicago e Detroit, che ha fatto uscire il sole su tutto il Dodo, donandolo ai timidi bagnanti all’arrivo in piscina. Ai microfoni gli instancabili Caterina e Tommaso che, senza mezze misure, hanno rapito i pensieri dei primi risvegli del sabato (primo tra tutti il grande Pinello DJ).

Da li in poi il main stage e stato il punto di snodo del festival. Prorompenti le performance di molti, ma in particolare abbiamo apprezzato il carisma di Noah Slee e la polivalenza di Will Henderson, frontman dei The Lips, uomini cardine del festival, non solo in chiave musicale. Energia a non finire tra ritmi funk e blues hanno riempito il pomeriggio dei partecipanti, fino alla mezzanotte.

Dopo le degustazioni di vino aretino, e della zona del Chianti, diversi gruppi sono stati presi per braccio dalle nonne locali che, tra farina e mattarello, hanno insegnato loro come fare la pasta (che i più fortunati hanno poi mangiato il giorno dopo!).

RBL United al Flash Festival - Radio Banda Larga

RBL BRL al pool stage: Tommi e VoM alla conduzione a bordo piscina (foto di Stefano Miliffi)

Con il calar del sole è stato aperto anche il jungle stage, la sala più oscura del Flash. Blue Nuit, il francese Antoine -berlinese di adozione, ha scaldato la jungla per il b2b di Niro ed Alessio Cruschelli, che aveva appena chiuso il suo pop-up store di vinili, proprio accanto al vintage shop saccheggiato dai visitatori australiani.

Il main act era Late Night Tuff Guy, direttamente dall’Australia alla sua prima data italiana. Il warm up è stato gestito dalla dinamica Wildflower, anche lei australiana ed amante della disco. In chiusura tra le liane e le smoke machine gli altri torinesi TDC Palazzi con la consueta selezione varia e di personalità, che ha incendiato una pista ormai colma di sorrisi danzanti.

Ciò che davvero abbiamo apprezzato del Flash, oltre alla sua location lussureggiante con grande vista sui colli aretini, è stata la diversità della proposta musicale, la grande internazionalità degli artisti e del pubblico, anche la voglia di combinare un'esperienza unica valorizzando tutti i prodotti locali, dal cibo, al vino, alla cultura del fare la pasta.

Speriamo di essere di nuovo al Flash l’anno prossimo per una nuova edizione del festival con gli stessi vini, la stessa porchetta e lo stesso amore per la buona musica, live o mixata che sia, ma soprattutto con la stessa passione ed unione, dall'organizzazione alla festa, che ha legato Torino e Berlin.

A Berlino è nata RBL BRL 1/2 July 2017 - Non Frequenze Festival al Bunker Tutti i MARTEDI' dalle 19 alle 22 in Via Goito 15 RBL e Isola pres. AGUA - Musiche dal Mondo The Babushka Lady- Every Mon/Tue/Wed/Thu/Fri @ 6pm A Berlino è nata RBL BRL