Radio Banda Larga
social networksRBL su FacebookRBL su TwitterRBL su Instagram

Da Culturability 50k per rigenerare l'Imbarchino

di Redazione
Da Culturability 50k per rigenerare l'Imbarchino - Radio Banda Larga

Buone nuove dal fronte Imbarchino: Culturability c’è. Su 341 progetti arrivati da tutta Italia la commissione della Fondazione Unipolis ha scelto l’Imbarchino di Torino tra i 6 luoghi su cui scommettere nel 2018. 50 mila euro per recuperare lo spazio abbandonato con l’obiettivo di dare vita ad un’offerta culturale innovativa ad alto impatto sociale.

Oltre all’aiuto economico una forte iniezione di fiducia: la commissione che ci ha selezionato ha analizzato negli ultimi anni oltre 3 mila progetti di riqualificazione sull’intero territorio nazionale ed il fatto che abbia considerato la nostra idea valida e sostenibile ci dà ragione di credere che siamo sulla retta via. Il premio di Culturability è inoltre corredato dal mentoring di Make a Cube e di Fondazione Fitzcarraldo, che ci assisteranno nei prossimi sviluppi - insieme ad Hangar Piemonte che ci aveva già selezionato a giugno tra i progetti da incubare a livello regionale.

Da Culturability 50k per rigenerare l'Imbarchino - Radio Banda Larga

Lorenzo e Umberto a BASE Milano durante il workshop dedicato ai finalisti di Culturability 2018

Il progetto presentato prevede che la nostra associazione Banda Larga si occupi di ristrutturare gli spazi dell’Imbarchino destinati all’attività culturale e gestisca un calendario di iniziative creato direttamente da associazioni e cittadini attraverso un tavolo di co-progettazione. Il board sarà inizialmente composto da un numero variabile di cittadini o gruppi informali selezionati tramite call pubblica, dall’Assessorato alla Cultura della Città e da 6 associazioni attive in ambito di cultura e sostenibilità ambientale: Cinemambiente, PAV Parco Arte Vivente, Mirabilia Circus & Performing Arts Festival, Conservatorio Giuseppe Verdi - Scuola di Musica Elettronica, Chamoisic Festival e Bike Pride. Una rete di partner consolidata dal nostro team in 6 anni di lavoro sul territorio tra attività culturale e impegno sociale.

Un segnale positivo quello di Culturability, che arriva in un momento particolarmente delicato. I tecnici del Comune stanno infatti valutando i preventivi dei lavori necessari a ripristinare gli spazi dell’Imbarchino danneggiati dall’alluvione del 2016 con il fine di determinare la somma che sarà scomputata dal canone d’affitto. Trovato un accordo si potrà procedere alla firma del contratto di locazione e all’inizio dei lavori.

Alles Paletti A Berlino è nata RBL BRL Consigli di lettura dal Ponte sulla Dora Bounce FM with Samuele Pagliai Alles Paletti